Cinema4D release 15 in uscita a settembre: tutte le novità

3 commenti:
 
Cinema4D release 15 in uscita a settembre 2013

Ormai manca pochissimo all'uscita di Cinema4D Release 15, annunciata al Siggraph il 23 luglio, e le novità della nuovissima versione ormai non sono più un mistero.


Harald Egel, co-fondatore e CEO di MAXON Computer, ha confermato i punti chiave su cui è stata sviluppata la nuova release: un workflow sempre più semplice da apprendere, strumenti potenziati per la modellazione 3D e lo sculpting, l'attenzione sempre crescente verso gli altri molteplici settori di applicazione della computer grafica 3D (oltre al Cinema, il mondo per cui Cinema4D fu inizialmente sviluppato) e l'unico obiettivo costante di incrementare la qualità dei risultati finali rendendo la produzione da parte dei creativi sempre più veloce, semplice ed efficiente.

Tra le novità più importanti introdotte dalla nuova release:

TEAM RENDER




Finalmente sarà possibile utilizzare il network (con un sistema simile al peer-to-peer) per velocizzare la produzione di un singolo render o di un'animazione, sfruttando un numero illimitato di processori, direttamente dall'interfaccia di Cinema4D e visualizzare i progressi all'interno del Picture Viewer;

GLOBAL ILLUMINATION MIGLIORATA




Oltre ad avere maggiore potenza nell'Ambient Occlusion e nel motore di render Fisico, un nuovo algoritmo di calcolo permetterà approssimazioni della GI più accurate e in un tempo minore, per offrire agli artisti delle prestazioni mai viste fino ad ora;

MODELLAZIONE 3D E SCULPTING




Sul versante modellazione 3D, a partire dalla release 15 sarà introdotta una nuova funzionalità di smussatura interattiva (Bevel), con un controllo sui bordi degli oggetti e sulle curve che consentirà di aggiungere precisione e realismo alle geometrie, ottenendo superfici pulite e correttamente suddivise. Gli strumenti per lo sculpting 3D saranno più precisi e avanzati, e il loro utilizzo sarà possibile direttamente su qualsiasi oggetto poligonale;

TEXTURE MANAGER




Un nuovissimo strumento, il Texture Manager, permetterà di semplificare la gestione delle texture anche nelle scene più complesse, minimizzare il problema delle texture che spariscono a causa dei link persi, visualizzare tutte le texture della scena e filtrarle in base al nome, materiale, canale, e layer;

ARCHITECTURAL GRASS MATERIAL




Simulare l'erba nei progetti di architettura non sarà più un incubo con il nuovo materiale Architectural Grass, che darà la possibilità di trasformare qualsiasi geometria in un prato, con tutte le opzioni per controllare lunghezza, spessore, densità, forma e colore.


Insomma, non ci resta che aspettare settembre e nel frattempo pregustare le nuove funzionalità guardando i video pubblicati sul sito ufficiale: 

http://www.maxon.net/it/products/new-in-cinema-4d-r15/overview.html



3 commenti:

  1. Aggiungerei anche una velocità in calcolo di render one shoot 300% volte più veloce

    RispondiElimina
  2. Chissà se Team Render e Architectural Grass Material saranno compatibili con Vray C4D...

    RispondiElimina

 
© 2016 LUCYDREAMS - Tutti i diritti riservati - P.IVA 13151341008 | Template Designed by Main-Blogger.